L’Ucraina vede nuovi amici

Articles by Gabrielis Bedris

L’Ucraina, questa settimana, si è attorniata di nuovi amici, soprattutto in Occidente, in particolare a Washington, dove i politici americani sono in rivolta per la prospettiva che il loro presidente, Donald J. Trump, porti l’America a stipulare legami più amichevoli con il Cremlino.
Mentre dall’estero è più facile criticare il dittatore russo Vladimir Putin, è molto difficile farlo da Mosca. Così, quando il 5 febbraio, Leonid Gozman, un leader dell’opposizione politica russa, ha espresso sulla TV nazionale, la verità sulla guerra russa contro l’Ucraina, i suoi commenti, non essendo una cosa abituale e semplice, meritano tutta la nostra attenzione.
Durante il programma “60 Minuti” in onda sulla TV statale, Rossiya 1, Gozman – che dirige il movimento sociale dell’Unione delle forze di destra russe – ha apertamente accusato la Russia dei tre anni di guerra che hanno ucciso oltre 10.000 persone.

“Questa terribile guerra, con vittime da entrambe le parti, piena…

View original post 777 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...